Buskers In Town

Busker in Town è il primo festival busker metropolitano, nato in occasione della BiennaleMArteLive 2014. Sin da subito è configurato come un laboratorio permanente per l’arte di strada coinvolgendo il pubblico della Capitale in occasione del periodo estivo. Attraverso Busker in Town ci proponiamo di diffondere la cultura del busker anche in un contesto metropolitano come quello della Capitale.
Procult ha pensato ad un fitto programma di eventi in cui saranno proposti spettacoli itineranti di circo e musica che allietino e intrattengano residenti e turisti ma anche laboratori e workshop per i bambini e gli adulti.

"Si può suonare una fune d'acciaio di 16 mm di diametro, lunga sessanta metri?
Sì, si può!Trk#1 è uno spettacolo teatrale, una coreografia su cavo e un concerto per la corda più lunga mai suonata al mondo."

andreaIn occasione della III edizione del Buskers in Town, l'Associazione Procult presenta il grande artista internazionale Andrea Loreni, in anteprima a Roma, nel suo nuovo spettacolo "TRK#1" di e con  Andrea Loreni e Tiziano Scali,  Julia Kent, Federico Fantuz, Raffaele Rebaudengo e Bernardo Russo, regia Elisa D'Andrea costumi Elisa D'Andrea, Daniela De Blasio luci Matteo Selis.  Trk#1 nasce dal desiderio di Andrea Loreni e Tiziano Scali di portare avanti la ricerca di un progetto nato qualche anno prima.
Così vengono coinvolti quattro musicisti straordinari e di provenienze straordinariamente diverse (Julia Kent al violoncello, Raffaele Rebaudengo alla viola, Federico Fantuz e Bernardo Russo alle chitarre).
Due chitarre, una viola, un violoncello e un cavo di acciaio dal diametro di 16 mm: ventun corde. Ventun corde, che vibrano per suonare la paura dell'ignoto, la rabbia, la solitudine, la ribellione e la perdita del se del funambolo. Ventun corde che vibrano per abbattere l'ostacolo, alla ricerca della luce

 

A COSA SERVE QUESTA CAMPAGNA?

- Serve a supportare la crescita del Festival.
- Serve ad integrare il sostegno economico che Roma Capitale ha concesso per l'edizione 2016
...E, soprattutto, serve a difenderne una delle principali caratteristiche:
la GRATUITA' per il pubblico!

I FONDI RACCOLTI SARANNO IMPIEGATI PER:

- Finanziare gli allestimenti del Festival.

- Finanziare una parte della campagna di comunicazione del Festival: manifesti, volantini, programmi, mappe, sponsorizzazioni sui social, gadget... contribuirete a coprire le spese di comunicazione.

Project by
MArteLabel
 
€2.305,00
Raccolto di €5.000,00
Completato
0
Giorni rimasti
46%
Finanziato
1
RAISER
Fisso
Completato
Questo progetto è scaduto.
Questo progetto ricevera' il finanziamento solo se saranno raggiunti €5.000,00 entro il 22 Settembre 2016.
Scelta ricompense